Search
  • sorrisoavigliana

IL RISO INTEGRALE

Quello che pochi sanno è che l'Italia detiene il primato per la produzione di riso integrale in tutta Europa. Record di cui è lecito vantarsi, considerando tutte le proprietà benefiche di questo cereale.






Ciò che lo differenzia dal classico riso, e perciò lo rende prezioso, è la minor lavorazione che permette a fibre, proteine e lipidi di avere una maggior concentrazione per chicco; da ciò deriva la sua colorazione più scura.


I suoi benefici


Il riso integrale si presenta ricco di antiossidanti utili al nostro organismo per regolare i livelli di colesterolo, mentre l'alta presenza di fibre invece svolge un'azione di prevenzione contro il tumore al colon.

Grazie anche alla melatonina, può essere un metodo efficace e naturale per contrastare i problemi di disfunzione del ciclo del sonno.


Come cucinarlo


E' importantissimo fare molta attenzione durante la cottura di questo cereale, proprio per evitare che perda tutte le sue proprietà.

Innanzitutto, il primo consiglio che vi diamo, è di sciacquarlo per qualche minuto, prima della sua preparazione, per eliminare tutte le impurità.

Il riso integrale necessita di una cottura molto lenta, compresa tra 40 e 50 minuti; perché, essendo un alimento grezzo, risulta più resistente alla penetrazione dell'acqua.


Buono, salutare e benefico, il riso integrale si sposa bene sia con le verdure e risulta perfetto per le zuppe e insalate; sconsigliato invece per i risotti.

110 views0 comments

Recent Posts

See All